Oggi il primo derby di Berlino. Union e Hertha a 30 anni dal Muro

0
278

In estate, quando è stata certificata la promozione dell’Union in Bundesliga, l’Hertha Berlino ha fatto di tutto per far sì che il calendario regalasse il derby il 9 novembre, ovvero il giorno della commemorazione trentennale della caduta del Muro.
Alla fine per motivi di rispetto verso una data storica si è deciso di scansarequell’iconico 9 novembre ed il derby fra Union ed Hertha si giocherà questa pomeriggio alle 18. Una partita per certi versi unica, certamente storica. Non quanto la caduta della Cortina di Ferro, per citare Churcill, ma comunque degna di esser ricordata. Perché quello odierno sarà il primo derby di Berlino della storia, in Bundesliga, fra questa due società.

Derby fra amici. Nonostante tutto – L’Union è storicamente legata alla parte est della città. L’Hertha ha sempre avuto le proprie radici nel quartiere di Charlottenburg, nella parte ovest di Berlino. Una divisione netta che potrebbe suggerire scontri e divergenze, ma in realtà non è così. Anzi. Union ed Hertha sono simpatizzanti e complici da sempre. Quelli dell’Union, col Muro, guardavano in tv le gesta dell’Hertha. Che a loro volta simpatizzavano per l’Union contro l’egemonia della Dynamo Berlino, la squadra della Stasi. Dopo il crollo del Muro, nel gennaio ’90, le due squadre si ritrovarono all’Olympiastadion per la prima partita da ‘cugini riunificati’ e oggi, allo Stadion An der Alten Forsterei, andrà in scena il primo storico derby di Bundesliga.

Articolo precedenteBrexit: faccia a faccia in tv tra Johnson e Corbyn
Prossimo articoloLa madre di CR7: “Nel calcio c’è mafia, gli hanno tolto dei Palloni d’Oro”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here