Lukaku come Ronaldo: 9 gol in 11 giornate. Manca la ciliegina Champions

0
229

Romelu Lukaku come Ronaldo. A qualcuno suonerà blasfemia, eppure è una banale constatazione matematica, evidenziata dai colleghi di transfermarkt: 9 gol in 11 giornate di campionato per il belga. Soltanto il Fenomeno era partito così bene, alla sua prima avventura con la maglia dell’Inter, tra i bomber recenti della storia del Biscione. Meglio di Milito (8 in 11), Vieri (7 in 11), Eto’o (6 in 11), Ibrahimovic (5 in 11).

Manca la ciliegina. Europea, per chiarirsi. Ronaldo, per esempio, segnò alla sua prima apparizione in una competizione UEFA con la maglia dell’Inter (in Coppa Uefa, contro lo Xamax). Più precoce anche Milito, a segno alla seconda gara europea con l’Inter (Champions, contro la Dinamo Kiev). Ci fermiamo qui, perché i paragoni col passato, specie se pesantissimo, non aiutano molto. Il gigante buono belga ha già dimostrato in campionato di saper essere cattivo, per gli avversari. E prolifico: manca il gol in Champions. Al Signal Iduna Park, in una gara che per l’Inter potrebbe, di fatto, voler dire passaggio del turno, sembra proprio l’occasione perfetta.

Articolo precedenteParigi 2024: aperto il cantiere del villaggio olimpico
Prossimo articoloZidane chiama Mbappé: “Ha sempre detto che sogna di giocare al Real”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here