Juve, De Sciglio ritrovato: adesso il laterale prova a scalare le gerarchie

0
223

Le sirene di mercato parlano di PSG. Nell’ultima pausa per le Nazionali, il diretto interessato sarebbe stato intercettato a Parigi da qualche tifoso alla ricerca di autografi e selfie. Di fatto, ad oggi, Mattia De Sciglio è tra i giocatori ritrovati dalla Juve di Maurizio Sarri, in uno dei momenti più delicati della stagione. Il terzino ambidestro risponde presente alla doppia chiamata del tecnico per sopperire all’assenza di Alex Sandro, neanche convocato per la sfida con l’Atletico Madrid.

Dopo uno stop forzato per un problema fisico, e un recupero più lungo del previsto, adesso il laterale difensivo vuole ritagliarsi il suo spazio e scalare posizioni nelle gerarchie. I suoi numeri contro l’Atletico sono positivi: 6 contrasti vinti nei 13 affrontati, la metà dei duelli aerei a suo favore, e soprattutto una percentuale alta (73.6%) di passaggi riusciti negli 83 palloni toccati. De Sciglio si conferma abile a saltare l’uomo, nei novanta minuti di ieri è riuscito tre volte nelle cinque occasioni in cui ha provato il dribbling. Sarri gli aveva chiesto di tenere botta su quel lato, lui è riuscito bene nell’intento: missione compiuta e promozione meritata.

Lascia un commento