Napoli, multe confermate. Il patron può cambiare idea solo in un caso

0
37

E’ andato in scena nella giornata di ieri il tanto atteso incontro in casa Napolitra il presidente Aurelio De Laurentiis e la squadra. Dopo l’ammutinamento del 5 novembre, il numero uno del club partenopeo per la prima volta ha incontrato i suoi calciatori e ha chiesto loro di invertire la rotta in campionato e replicare, adesso, anche in Serie A prestazioni come quella di martedì scorso contro il Liverpool.

Multe confermate – L’incontro durato circa un’ora è andato in scena nel centro sportivo sotto gli occhi dell’allenatore Carlo Ancelotti, del ds Giuntoli, del vice-presidente Edo De Laurentiis e dell’ad Chiavelli. La società ha confermato la scelta di comminare le multe che adesso saranno valutate dal Collegio Arbitrale, ma forse – si legge sul ‘Corriere dello Sport’ – potrebbe ripensarci al termine del prossimo ciclo di partite che inizierà domani al San Paolo con il Bologna e si concluderà il 22 dicembre in Emilia con il Sassuolo. Se la squadra dimostrerà sul campo di aver appreso la lezione e invertirà la rotta in campionato ecco che, a quel punto, non sarebbe da escludere un passo indietro.

Lascia un commento