Calcio, proteste di piazza a Teheran per Stramaccioni

0
74

Manifestazioni di piazza a Teheran contro il governo, ma stavolta i motivi non sono esclusivamente politici. A manifestare sotto la sede del ministero dello sport sono centinaia di tifosi dell’Esteghlal, la principale squadra iraniana prima in classifica nella serie A locale, dopo che ieri l’allenatore italiano Andrea Stramaccioni ha rescisso unilateralmente il contratto per ‘giusta causa’. I tifosi sono schierati dalla parte dell’allenatore, accusano la dirigenza del club e il ministero dello sport che detiene la proprieta’ del club. E le autorita’ temono disordini, che si aggiungerebbero alle tensioni sociali e agli scontri delle ultime settimane. Per questo si sta valutando di far giocare a porte chiuse la partita di campionato dell’Esteghlal in programma oggi.

Lascia un commento