Le pagelle del Real Madrid – Courtois decisivo, delude Jovic

0
387

Real Madrid – Atletico Madrid 0-0 (4-1 dopo i calci di rigore)

Courtois 7 – Non benissimo in alcune situazioni del primo tempo, ma nel complesso porta a casa una buona prestazione. In un paio di occasioni sbarra il primo palo a Morata, nel finale e sui calci di rigore diventa decisivo.

Carvajal 6 – In difesa non ha molto lavoro da svolgere, in attacco spreca diversi palloni. Deve essere più concreto quando prova l’accelerazione sulla corsia di competenza.

Ramos 6.5 – Disimpegno da brividi dopo pochi minuti, come al solito alterna giocata da fuoriclasse a disattenzioni da principiante. Ma quando guida la difesa è uno dei migliori nel suo ruolo.

Varane 6 –Più pratico rispetto al compagno, quando c’è da spazzare il pallone lo fa senza troppi complimenti. Si vede meno in attacco, ma è sempre pericoloso.

Mendy 6.5 – Nella prima parte del primo tempo si vede poco, poi inizia a spingere e quando trova lo spazio prova la conclusione. Pericoloso in un paio di occasioni.

Kroos 6 – La qualità non si discute, ma spesso si intestardisce e prova la giocata solitaria. Quando Thomas alza il pressing va in difficoltà. (Dal 103′ Vinicius 6 – Si muove bene tra le linee, si crea anche lo spazio per far male agli avversari).

Casemiro 6.5 – Nella prima frazione concede troppo, gli attaccanti dell’Atletico vanno troppo spesso al tiro. Giocatore differente nella seconda parte di gara, spreca anche qualche occasione da gol.

Valverde 6.5 – Sembra strano, ma una sua espulsione ha determinato la partita in positivo. Nel finale stende Morata in campo aperto, impedendo allo spagnolo di tirare in porta. Oltre al rosso gioca una partita di elevata qualità, con giocate di classe e mai banali.

Modric 6.5 – Non il solito giocatore, ma quando la situazione si complica dimostra di meritare uno dei numero 10 più pesanti del mondo del calcio.

Isco 5.5 – Quando si alzano i ritmi è il primo a mettere la quinta marcia, ma spesso si fa coinvolgere dalla confusione dei colchoneros. (Dal 60′ Rodrygo 6 – Più propositivo, spesso crea pericoli. Da applausi il rigore sotto l’incrocio).

Jovic 5 – Rimane negli spogliatoi, nel primo tempo si vede poco e niente. Un solo tiro che spaventa Oblak, ma nulla di clamoroso. (Dall’83’ Mariano Diaz 6 – Bene nei movimenti, ma deve essere più reattivo in alcune circostanze).

Lascia un commento