Jimmy Garoppolo, l’italiano che sarà protagonista al prossimo Super Bowl con i San Francisco 49ers

0
95

Se in Italia sono tanti gli appassionati di football americano, quest’anno ci sarà un motivo in più per seguire il  54ª Super Bowl che, il 2 febbraio (in Italia sarà la notte tra il 2 e il 3), vedrà sfidarsi all’Hard Rock Stadium di Miami i San Francisco 49ers e Kansas City. Nei 49ers, infatti, gioca come quarterback, con la maglia numero 10, il giovane astro dellla palla ovale Jimmy Garoppolo, le cui origini italiane sono in parte vastesi. La bisnonna materna, Elena Teutonico, era infatti partita con la sua famiglia proprio da Vasto, nel 1920, per emigrare negli Stati Uniti. Dalla parte del papà, invece, le origini sono siciliane.

E oggi, a 25 anni di distanza dall’ultimo titolo del Super Bowl conquistato da San Francisco,Jimmy Garoppolo, al suo primo Super Bowl da titolare, potrebbe ripetere le gesta di un altro giocatore con le origini italiane, Joe Montana, che per tre volte condusse i 49ers alla conquista del titolo. Un titolo che la squadra californiana non vince dal 1994. Nella finale della National Football Conference, i 49ers hanno battuto nettamente Green Bay, conquistando così l’accesso alla partita che vale una stagione.

E, con l’importante appuntamento che si avvicina, cresce l’attenzione anche in Italia per le gesta di Jimmy G – come lo chiamano a San Francisco -. Dopo gli articoli che ne avevano rilanciato le origini italiane, ieri sera anche il Tg1 ha parlato delle imprese sportive di Garoppolo, parlando dei “suoi antenati in Abruzzo, a Vasto“. E l’attenzione sarà certamente crescente, da qui alla notte di Miami, con gli abruzzesi che, scoperto da non molto questo legame con l’astro nascente del football americano, saranno pronti a tifare 49ers sperando che un giorno Jimmy possa decidere di voler conoscere la terra che ha dato i natali alla sua bisnonna.

Lascia un commento