Europei Pattinaggio di figura: la coppia Della Monica-Guarise al quarto posto

0
122

Si è conclusa con un vero e proprio dominio russo la terza giornata dei Campionati Europei 2020 di pattinaggio artistico di Graz. Nella specialità delle coppie d’artistico, Aleksandra Boikova e Dmitri Kozlovskiii hanno conquistato con ampio merito la prima medaglia d’oro continentale della carriera, imponendosi con oltre 26 punti di distanza sulle altre coppie.

Si sono piazzati al posto d’onore con 135.14 (65.35, 70.79) per 208.64 i più navigati Evgenia Tarasova-Vladimir Morozov che, malgrado due errori gravi nei salti in parallelo, ovvero un salchow eseguito solo doppio e una combinazione mancata a causa di una caduta della dama, hanno avuto la meglio grazie alla superiorità nelle componenti del programma rispetto ai connazionali Daria Pavliuchenko-Denis Khodykin, rimasti clamorosamente inchiodati al 3° posto con il punteggio di 131.61 (67.34, 65.27) per 206.53 a causa di una caduta rocambolesca di Daria avvenuta pochi istanti dopo l’arrivo perfetto dal triplo flip lanciato.

Ottima quarta posizione con 123.96 (60.05, 64.91) per 194.44 per gli azzurri Nicole Della Monica-Matteo Guarise, artefici di una performance macchiata da alcune imprecisioni sui salti in parallelo e nei lanciati. Gli allievi di Cristina Mauri, a prescindere dal risultato finale, hanno comunque mostrato una crescita significativa rispetto al primo stralcio di stagione che fa ben sperare per gli appuntamenti futuri. Nota di merito infine per la seconda coppia italiana formata da Rebecca Ghilardi- Filippo Ambrosini, entrata agilmente in top 10 occupando l’ottava piazza con 99.89 (51.22, 50.67) per 156.74.

Lascia un commento