Il punto sulla Serie A: classifiche, risultati e marcatori dopo la quarta giornata

0
92

La quarta giornata di Serie A vede solamente l’ultima gara prevista stasera tra Verona e Genoa, ma intanto il turno appena concluso ci rivela già dei dati interessanti per un campionato che risulta essere più competitivo che mai. La Juventus, campione in carica, con il suo pareggio in casa del Crotone ha dimostrato di essere un pò in affanno senza il suo CR7, mentre l’Atalanta ha il compito di reagire tempestivamente alla dura sconfitta contro il Napoli e infine l’Inter esce con le ossa rotte da questo weekend dopo aver perso il derby contro il Milan di un immortale, esperto e affamato Ibrahimovic.

I rossoneri hanno indubbiamente avuto una marcia in più rispetto a tutte le altre squadre, tanto che basterebbe ricordare che la squadra dell’attuale tecnico Stefano Pioli non vinceva le prime 4 partite da ben 25 anni e non si ritrovava da sola in testa dal 2012, anno in cui c’era ancora Zlatan Ibrahimovic, che in quell’annata fu il capocannoniere del campionato, ma fu anche costretto a lasciare il Milan per i problemi finanziari del club e approdare successivamente al Psg.

L’altra sorpresa del campionato in queste prime quattro giornate è il Sassuolo di De Zerbi, che nella giornata di ieri è riuscito a rimontare lo svantaggio imposto inizialmente dal Bologna, passando dall’1-3 al 4-3. Grazie a questa vittoria i neroverdi si sono portati al secondo posto a sole due lunghezze dal Milan capolista. Ottima prestazione anche per la Roma, che realizza una cinquina ai danni del Benevento, con la gara che termina con il risultato di 5-2.

Ecco i risultati della quarta giornata di Serie A

Napoli-Atalanta 4-1

Inter-Milan 1-2

Sampdoria-Lazio 3-0

Crotone-Juventus 1-1

Bologna-Sassuolo 3-4

Spezia-Fiorentina 2-2

Torino-Cagliari 2-3

Udinese-Parma 3-2

Roma-Benevento 5-2

Classifica

  1. Milan –  12 punti
  2. Sassuolo – 10 punti
  3. Atalanta – 9 punti
  4. Napoli (-1) – 8 punti
  5. Juventus – 8 punti
  6. inter – 7 punti
  7. Roma – 7 punti
  8. Hellas Verona (una partita in meno da giocare oggi) – 6 punti
  9. Sampdoria – 6 punti
  10. Benevento – 6 punti
  11. Fiorentina – 4 punti
  12. Cagliari – 4 punti
  13. Spezia – 4 punti
  14. Lazio – 4 punti
  15. Genoa (una partita in meno da giocare oggi) – 3 punti
  16. Bologna – 3 punti
  17. Udinese – 3 punti
  18. Parma – 3 punti
  19. Crotone – 1 punto
  20. Torino – 0 punti

Classifica marcatori

  1. Zlatan Ibrahimovic (Milan) (4 reti in 2 presenze)
  2. Andrea Belotti (Torino) (4 reti in 3 presenze)
  3. Hirving Lozano (Napoli) (4 reti in 3 presenze)
  4. Francesco Caputo (Sassuolo) (4 reti in 4 presenze)
  5. Alejandro Gomez (Atalanta) (4 reti in 4 presenze)
  6. Romelu Lukaku (Inter) (4 reti in 4 presenze)
  7. Cristiano Ronaldo (Juventus) (4 reti in 2 presenze)
  8. Andrey Galabinov (Spezia) (3 reti in 3 presenze)
  9. Domenico Berardi (Sassuolo) (3 reti in 4 presenze)
  10. Gianluca Caprari (Benevento) (3 reti in 4 presenze)
  11. Lautaro Martinez (Inter) (3 reti in 4 presenze)
  12. Fabio Quagliarella (Sampdoria) (3 reti in 4 presenze)
  13. Giovanni Simeone (Cagliari) (3 reti in 4 presenze)
  14. Roberto Soriano (Bologna) (3 reti in 4 presenze)
  15. Jordan Veretout (Roma) (3 reti in 4 presenze)

 

 

Lascia un commento