Europa League, tris del Milan in casa del Celtic: prosegue il cammino vincente di Ibra e compagni

0
357

Una trasferta senza troppe complicazioni quella del Milan in casa del Celtic, con la squadra di Pioli che si è imposta in Scozia con il risultato di 3-1, inaugurando al meglio il primo match della fase a gironi di Europa League. Gran parte della partita è stata decisa già nei primi 45 minuti, con Krunic che al 14′ ha realizzato il suo primo gol con la maglia del Milan e Diaz che al 42′ con in tiro ben piazzato ha permesso ai rossoneri di arrivare al break con il risultato di 0-2.

Da esaltare ancora una volta la prestazione di Ibrahimovic, sostituito al 66′ insieme a Kessie per lasciare spazio a Leao e Bennacer in vista dell’impegno ravvicinato di campionato con la Roma. Nonostante per Ibra non sia arrivato il gol, lo svedese questa sera ha corso a tutto campo, aiutando la squadra anche in situazioni difensive e mantenendo sempre alta la tensione.

Dopo l’uscita di Ibra e Kessie il Milan ha abbassato leggermente la guardia, concedendo qualcosa in più agli avversari, che per un attimo erano riusciti a rientrare in partita grazie ad un colpo di testa di Elyounoussi, nato al 76′ da un calcio d’angolo. Nel finale Pioli ha eseguito un altro doppio cambio, sostituendo al 79′ Castillejo e Diaz al posto di Saelemaekers e Hauge e proprio quest’ultimo, attaccante norvegese di soli 21 anni, ha messo a segno il sigillo finale sulla gara, fissando il risultato sull’1-3 per i rossoneri.

Articolo precedenteLione, una donna urla “Allah Akbar” in stazione ma non ha nessun esplosivo: arrestata
Prossimo articoloFuori i soldi!

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here