Aggrediti 5 monaci alla periferia di Vienna, non è terrorismo

Una rapina avrebbe portato le vittime in una situazione molto pericolosa

0
790

Cinque monaci sono stati feriti, uno di loro in modo grave, durante una presunta rapina nella chiesa di un monastero alla periferia di Vienna, Austria.

Nel primo pomeriggio di giovedì due individui hanno legato per qualche ora i monaci di una chiesa di Strebersdorf, a nord di Vienna, prima di darsi alla fuga.

Il fatto è avvenuto nell’abbazia dell’Immacolata. Uno dei due malviventi ha chiesto ai monaci di consegnargli denaro e oggetti preziosi. L’inchiesta sul caso è ancora in corso ma per la polizia non si tratterebbe di terrosimo.

Articolo precedenteCrisi in Romania, le Ong raccolgono fondi per costruire gli ospedali
Prossimo articoloLa Germania verso un esercito multinazionale

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here