Telecamere a Ceprano, Flavi moderatamente soddisfatto

0
191

“Ci troviamo di fronte a una medaglia con due facce, e come tale va valutata l’iniziativa”, bilanciata la posizione di Giancarlo Flavi, responsabile per la provincia di Frosinone dell’Italia dei Diritti, riguardo la notizia di nuove telecamere poste nelle vie di Ceprano: “La sorveglianza garantita da queste telecamere permetterà di tutelare meglio la sicurezza degli abitanti garantendo una rapida cattura di pirati della strada e criminali, ma dobbiamo anche tenere presente che si tratta di un’invasione della privacy, e come tale è dovere dell’amministrazione garantire alla cittadinanza un uso accorto di questo strumento, con persone preposte che siano di comprovata integrità e con la garanzia che il materiale ottenuto dalle registrazioni sia tutelato al massimo delle possibilità concesse dalla legge”. L’esponente del movimento presieduto da Antonello de Pierro conclude: “Ci auguriamo che questa iniziativa porti tutti i vantaggi che può potenzialmente donare senza che si infranga in abusi”.