Ppe, Daul: “E’ Monti il nostro candidato”

1
166

Londra – Prima dice di non voler interferire sulla campagna elettorale italiana poi entra a gamba tesa. Si tratta di Joseph Daul, capogruppo del Partito popolare europeo, al parlamento europeo di Strasburgo.

“Il candidato del Ppe è il signor Monti. Ma, come sempre in Italia, la situazione è molto complicata perché abbiamo anche l’Udc e il partito di Berlusconi. Che sono tutti membri del Ppe” Ha detto Daul ed ha proseguito dicendo che il Ppe la “seguirà” la politic aitaliana e dopo i risultati elettorali “prendermo decisioni” su una futura permenenza del PdL nel Ppe.

E su Berlusconi? “Non lo attaccherò per non regalare il 2-3% al populismo”.

Mneo male che voleva riamene fuori dalla politica italiana

  • mogol_gr

    Berlusconi sbaglia troppi “rigori”.