Massimiliano Latorre colpito da ischemia

0
397

massimiliano-latorre-e-salvatore-girone-oggi-al-tribunale-di-kollamLondra- Massimiliano Latorre il marò trattenuto in India insieme al collega Salvatore Girone, nel pomeriggio di ieri ha accusato una ischemia che ne ha reso necessario il ricovero nel dipartimento di neurologia di un ospedale di New Delhi, ove tuttora è trattenuto in osservazione.

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, si è recata immediatamente in India per accertarsi di persona delle condizioni di salute di Latorre ed essere vicina ai nostri fucilieri di Marina e alle loro famiglie.

Ma è la figlia Giulia con il suo commento che non lascia dubbi su come il Governo o meglio i Governi italiani hanno e stanno trattando la vicenda.
“Che bella notizia… Mio padre ha l’ischemia. Purtroppo le belle notizie non ci sono mai, solo notizie del ****”. Ha scritto su Facebook Giulia Latorre, figlia di Massimiliano. “Ma voi Italia di merda fateli stare lì un altro po’!”, “Italia mi fai schifo”, aveva scritto in un post precedente, successivamente rimosso.

Come dare torto alla figlia?

Intanto ancora parole da parte del Ministro degli Esteri, neo Lady Pesc. Riportare i marò in Italia rimane una delle priorità del Governo italiano: lo afferma il ministro degli Esteri Federica Mogherini che, «appena informata del malore che ha colpito Massimiliano Latorre, ha contattato la compagna del marò, Paola Moschetti, per esprimerle la vicinanza sua e del governo». Lo rende noto la Farnesina.