A Carnevale ogni frittella vale, ecco i dolci più tipici

0
68

Carnevale, con il 16 febbraio 2021 martedì grasso, è il periodo dell’anno in cui le vetrine delle pasticcerie di Trieste – la città che ha inventato i coriandoli – si riempiono di “crostoli” (un impasto dolce che viene fritto e ricorda le più note chiacchiere o frappe) e “frittole” (“polpettine” dolci con uvetta e pinoli, fritte e in alcuni casi farcite con crema o cioccolato). Non mancano poi i krapfen, dolce di origine austriaca, ma che a Trieste sono più piccoli di dimensione.

Lascia un commento