Nel giorno dell’8 marzo tre femminicidi

0
197

Tre donne uccise dai loro compagni o dagli ex in 48 ore. Tre delitti che in coincidenza con l’8 marzo confermano come la violenza sulle donne sia ormai una piaga diffusa in tutti gli strati sociali e culturali. I numeri forniti dal Viminale parlano chiaro: gli omicidi in generale sono in calo, quelli in cui la vittima è donna aumentano. L’anno scorso sono stati 177, quasi uno ogni tre giorni, contro i 159 del 2012. E se i primi due mesi del 2014 sembravano segnare un’inversione di tendenza, a marzo sono state uccise già sei donne. Le ultime tre, come detto, fra giovedì e sabato.