La guerra commerciale affossa le borse

0
279

Nuova ondata di vendite sui mercati americani ed europei. A scatenarle è stato l’annuncio di pesanti dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio decisi dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che rischiano di scatenare – è il timore che si è diffuso tra gli investitori – una guerra commerciale tra Europa, Cina e America. La Borsa di Milano lascia sul terreno il 2,39% a 21.912 punti, tornando ai minimi di inizio 2018. (adnkronos.com)