Fase 2: riaperte l’82% Pmi ma 30% teme chiusura definitiva

0
115
La protesta dei negozianti di via Chaia a Napoli, una delle principali mete dello shopping, che, con volantini esposti sulle serrande ancora chiuse, hanno annunciato che il 18 maggio, data della fine del lockdown per i negozi al dettaglio, non riapriranno, 2 maggio 2020 ANSA / CIRO FUSCO

A due settimane dall’avvio della Fase 2, delle quasi 800 mila imprese del commercio e dei servizi che sono potute ripartire, l’82% ha riaperto l’attività: il 94% nell’abbigliamento e calzature, l’86% in altre attività del commercio e dei servizi ma solo il 73% dei bar e ristoranti. (Ansa.it)

Lascia un commento