G20, accordo per interventi anticrisi e paradisi fiscali

0
221

ls-logo-gif3A Londra, i G20 hanno deciso un pacchetto di interventi contro la crisi. Nuove regole per stipendi e bonus ai manager. Ai paesi poveri 50 miliardi di dollari di aiuti ed entro dicembre nuovo summit per verificare i progressi.
“I problemi globali richiedono soluzioni globali – ha detto il premier britannico, Gordon Brown – abbiamo raggiunto il consenso per fare tutto ciò che è necessario per ristabilire la crescita economica e l’occupazione e prevenire un’altra crisi come quella attuale”
Sui paradisi fiscali il presidente francese Sarkozy: “Il tempo del segreto bancario è finito”.
Allarmato invece il segretario generale dell’Onu Ban Ki Moon: “Temo il collasso globale”

Lascia un commento