Ancora minacce sulle elezioni in Afghanistan. Nuovo attentato a Kabul

1
180

foto_nibbio9Mentre arriva un nuovo avvertimento attraverso la radio “Voce della Sharia” che come al solito si rivolge agli afghani invitandoli a non votare, un nuovo attentato a Kabuk dove sono stati coinvolti militari Isaf
“Chiuderemo per sempre le scuole e i centri sanitari utilizzati come seggi alle presidenziali”.
Intanto cresce la lunga scia di sangue: cinque i morti, di cui due civili, nell’attentato di un kamikaze presso una postazione dell’esercito nel Sud.
Nel frattempo il comando militare dell’Isaf ha deciso di sospendere le operazioni offensive nel giorno delle elezioni.

Lascia un commento