Utilizzo servizi segreti stranieri, Berlusconi: “Follia”

1
186

Il ricorso a servizi segreti stranieri da parte del governo italiano per Berlusconi è follia. “Le follie sono follie e quindi non si smentiscono”. Questa è la secca risposta del premier alle indiscrezioni pubblicate da alcuni quotidiani su una manovra antinazionale in corso in Italia. “Io non sono certo abituato a rincorrere le follie soprattutto di certa stampa – ha detto Berlusconi – ma quando vedo che qualcuno le raccoglie in modo spregevole e strumentale intervengo non solo per smentire ma per esprimere tutto il mio sdegno”.

1 Commento

Lascia un commento