Libia, partiti aerei italiani

0
137

Anche l’Italia prende parte alla missione in Libia. Due tornado sono partiti da Trapani, per bombardare obiettivi di Gheddafi.

I due aerei con bombe al seguito, sarebbero partiti alle 12:50. Non si conoscono i dettagli del raid, anche se sembra che la missione sia stata portata a termine.

Dunque, oltre a Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti, anche l’Italia entra nella coalizione. Evento che agita le acque nella maggioranza. Soddisfatto di questa decisione il Ministro della Difesa Ignazio La Russa, e tutto il Pdl. Fortemente contraria la Lega Nord. “Si va di male in peggio” dichiara il Ministro per la semplificazione Roberto Calderoli.