Provincia di Grosseto, Marras: “Stando a quanto detto dal ministro Calderoli ci salveremmo” Ma allora che manovra è? Governo confuso?

0
679

Sull’abolizione delle province è intervenuto con una dichiarazione di Leonardo Marras, presidente Provincia di Grosseto che lascia prevedere confusione all’interno della manovra, ma sopratutto all’interno del Governo.

“Stando alle “delucidazioni” del ministro Calderoli, – ha scritto in una nota il presidente della provincia di Grosseto, Marras – i criteri per la soppressione delle Province sarebbero dunque due: avere 300.000 abitanti oppure una superfice superiore ai 3000 kmq. La Provincia di Grosseto, con i suoi 4.500 kmq, sarebbe quindi “salva”. Questo tuttavia non toglie nulla al giudizio assolutamente negativo sulla scelta fatta dal governo, che rimane demagogica e inefficace rispetto al contenimento dei costi. Si continua infatti a non voler fare un ragionamento serio sui criteri di rappresentanza politico-istituzionale dei territori, né a ragionare in termini concreti sulle funzioni svolte dalle Province e sulla sovrapposizione di competenze. Il Parlamento deve cambiare radicalmente approccio, a partire dal ruolo delle aree metropolitane».

Lascia un commento