Tsipras, il suo piano alla prova del Parlamento greco. Eurogruppo e Borse credono nell’accordo

0
187

“Non ho il mandato del popolo per portare la Grecia fuori dall’euro, ma per trovare un accordo migliore” rispetto a quello inizialmente prospettato dai creditori internazionali. “Siamo di fronte a una decisione cruciale: in questa decisione siamo tutti insieme”. Suonano più o meno così le parole che il premier greco, Alexis Tsipras, avrebbe usato con i parlamentari di Syriza, secondo quanto riporta la Reuters, preparandoli al voto dell’Aula greca per affidare al governo il mandato di trattare in sede Ue sulla base del piano di riforme comunicato nella tarda serata di giovedì ai partner internazionali.

Lascia un commento