Brexit, il piano segreto di Londra

0
83
Britons will vote on whether to remain in or leave the EU in a referendum on 23 June 2016. Photo/Stanislav Mundil (CTK via AP Images)

La Gran Bretagna intende porre fine alla libera circolazione delle persone immediatamente dopo la Brexit e introdurre restrizioni per scoraggiare l’arrivo di cittadini Ue che non siano altamente qualificati. E’ quanto anticipa il ‘Guardian’ citando il documento di 82 pagine messo a punto lo scorso mese dall’Home Office (quindi non ancora approvato dal governo e, soprattutto, ancora da negoziare con Bruxelles) con il titolo “Border, Immigrazion and Citizenship System After the UK Leaves the European Union”.
“Per dirla in modo semplice, questo significa che nel complesso l’immigrazione deve essere di beneficio non solo ai migranti ma anche migliorare le condizioni dei residenti”, si legge nel documento. (http://www.adnkronos.com)