Boom di aperture nella coltivazione e vendita di prodotti alla canapa. Scopriamo il settore!

Uno dei fenomeni più importanti è sicuramente quello che vede la crescita di sempre più negozi specializzati in vendita e produzione di prodotti a base di canapa; solitamente si vuole passare un messaggio differente al pubblico, ovvero che i prodotti sono per lo più da collezione

0
71

A quanto pare il settore riesce a regalare grandi soddisfazioni, sia ai consumatori, che finalmente hanno trovato un’alternativa alla cannabis, ma del tutto legale e sia ai venditori stessi che riescono a fatturare alla grande, nonostante il nostro Paese sia attraversato continuamente da una crisi economica preoccupante.

Sembra che la domanda sia sempre più alta, il business quindi ha un nome ed un volto, quello della cannabis light copre un settore importante, ma è opportuno conoscere dettagli chiave di questi prodotti, che per legge devono avere un THC (Che sarebbe il principio attivo) con una concentrazione inferiore allo 0.6%, ma non è tutto!

Il mercato è davvero molto ampio perchè di prodotti ce ne sono tantissimi e sono tutti a base di canapa, basti pensare agli shampoo, oppure alle pomate, senza dimenticare gli olii che si possono tranquillamente portare a tavola e poi ancora snack deliziosi, barrette di cioccolata e birra!

E’ chiaro che proprio per soddisfare l’altissima domanda è opportuno essere originali, potersi quindi distinguere sul mercato, motivo per cui in alcune città sono nati anche i grow shop, dove si registra un vero boom soprattutto in Lombardia e nella provincia di Roma.

In questi punti vendita sarà possibile trovare semi, così come anche tutto l’occorrente per potersi cimentare in una coltivazione del tutto autonoma, che potrà avvenire sia all’interno della propria abitazione, che all’esterno, quindi in modalità outdoor.

I prodotti alla canapa stanno facendo innamorare sempre più persone lo sapevi?

E’ bello vedere come in molti si stanno interessando all’argomento, si tratta di un mercato fiorente che al momento non sembra conoscere crisi, anzi, al contrario, ha grossi margini di crescita, quindi ogni giorno, sempre più persone decidono di farci un pensierino.

Negli shop presenti sul territorio, ovviamente non si vendono attrezzi da giardino o per chi ha il cosiddetto pollice verde, ma dobbiamo ammettere che quasi tutti hanno deciso di puntare sulle infiorescenze, per un motivo condivisibile, ovvero perchè in grado di offrire un fatturato decisamente più alto.

La legge sulla canapa ha subito diversi cambiamenti, bisogna considerare che è stata approvata solo nel Gennaio 2017 e da quel momento anche il limite di THC è variato fortunatamente, passando da uno 0.2% fino ad arrivare all’attuale 0.6%, un cambiamento importante, che ha permesso a sempre più persone di coltivare canapa in modo del tutto legale e senza autorizzazione.

Come se non bastasse attorno ad un mercato già fiorente se ne stanno sviluppando altri, basti pensare ad esempio al design della canapa, con accessori eleganti, dallo stile inconfondibile, tra i quali ad esempio spiccano i vassoi, oppure kit speciali realizzati con bamboo di altissima qualità; a questo punto forse qualcuno ha già iniziato a collezionarli, voi che dite?