Droni all’aeroporto di Gatwick: due arresti

Se le accuse dovessero essere confermate, rischiano 5 anni di carcere: è quanto prevede la legge che regola l'uso dei droni nel Regno Unito

0
222

Dopo il caos all’aeroporto Gatwick di Londra per il sorvolo sulle piste dei velivoli comandati a distanza, la polizia del Sussex ha infatti annunciato due arresti.

Secondo il Telegraph, a pilotare gli apparecchi, sarebbero stati alcuni militanti di un’associazione ambientalista, che hanno ingaggiato una protesta eclatante contro l’inquinamento atmosferico.

In un tweet gli investigatori chiedono la collaborazione di chiunque possa avere informazioni utili.

Tra la notte di mercoledì e l’intera giornata successiva, Gatwick era stato chiuso per garantire la sicurezza dei passeggeri.

Oltre centomila sono rimasti a terra, trasformando il secondo scalo londinese in un affollato bivacco alla vigilia delle feste di Natale.

Lascia un commento