Nave Alan Kurdi, soccorse 62 persone a largo della Libia: a bordo anche un bambino di soli sei mesi

0
323

La nave Alan Kurdi, gestita dalla ong tedesca Sea Eye, ha soccorso questa mattina a largo della Libia 62 persone che viaggiavano a bordo di un gommone, tra le quali 8 donne e 7 bambini, il più giovane di soli sei mesi. “L’acqua stava già entrando nel gommone”, scrive l’Ong in un tweet. “Ora stiamo ancora cercando una seconda barca in pericolo“, aggiunge l’organizzazione.

Articolo precedenteSci alpino, la tripletta di Curtoni, Bassino e Brignone a Bansko
Prossimo articoloPiemonte, omicidio nell’Alessandrino: maestra trovata morta nel suo appartamento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here