Coronavirus: riunione urgente Spagna, ipotesi stop Liga

0
106

Anche la Spagna valuta l’ipotesi di fermare il campionato di calcio. Dopo che la federazione iberica ha decretato lo stop completo a tutti i campionati, esclusi Primera e Segunda, per l’esplosione di casi di coronavirus, una riunione urgente è attesa nel pomeriggio – riferisce Marca, nella sua edizione on line – per valutare se fermare la serie A e la serie B spagnole gia’ dalla prossima giornata.

Alla riunione partecipano federazione, lega e assocalciatori, in attesa delle indicazioni delle autorita’ sanitarie. Ieri la Lega aveva decretato le porte chiuse per la Liga, e i giocatori avevano rivolto un appello all’Uefa per non giocare le partite delle coppe.

Intanto, l’Inter è in attesa di conoscere la decisione della Uefa riguardo la sfida di Europa League contro il Getafe, in programma domani sera a San Siro. La squadra nerazzurra svolgerà regolarmente ad Appiano Gentile nel pomeriggio la rifinitura della partita, mentre il presidente del club spagnolo, Angel Torres, ha a più riprese affermato di non voler far partire il Getafe direzione Milano a causa dell’emergenza coronavirus.

Torres ha chiesto all’Uefa un’alternativa per non giocare a Milano o una sospensione del match, valido per gli ottavi di finale di Europa league. Il capo del club madrileno è stato categorico. ‘I miei giocatori non andranno a Milano, nemmeno per giocare a porte chiuse – ha detto. Se dobbiamo perdere la partita a tavolino, lo faremo’.

Lascia un commento