Napolitano: ”Le morti bianche sono inaccettabili”

0
469

”Gli infortuni sul lavoro e le morti bianche costituiscono un fenomeno sempre inaccettabile. La loro significativa riduzione nel 2010 deve essere considerata non un traguardo ma una tappa del percorso volto ad assicurare la piena osservanza di tutte le norme a garanzia della salute e dell’integrità fisica dei lavoratori”. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel messaggio inviato al Presidente dell’Associazione Nazionale fra i lavoratori mutilati e invalidi del lavoro, in occasione della 61° Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro.

Articolo precedenteMosca, la rinascita del leggendario Bolshoi: dopo sette anni di restauri si torna a danzare
Prossimo articoloGiustizia mutilata, quali accorgimenti adottare perché ridia fiducia alla gente?

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here