Brescia, muore l’ex commissario tecnico della Nazionale Azeglio Vicini

I funerali si terranno giorno 1 febbraio al Duomo di Brescia

0
834

Londra – È morto ieri sera a Brescia Azeglio Vicini, l’ex commissario tecnico della Nazionale delle ‘Notti Magiche’. Avrebbe compiuto 85 anni a marzo. È stato il tecnico degli azzurri ai Mondiali di Italia 90 che consacrarono Totò Scillaci ed è rimasto ct fino al 1991 prima di lasciare la Nazionale ad Arrigo Sacchi.

Vicini si è spentonella sua abitazione di Brescia, città di residenza da sempre e dove sono nati i suoi tre figli. Da tempo era malato. Una delle ultime uscite pubbliche è stata a marzo di un anno fa quando a Palazzo Loggia a Brescia presentò il suo libro “Azeglio Vicini. Una vita in azzurro” scritto con il figlio Gianluca e la moglie Ines.

I funerali di Vicini si terranno govedì 1 febbraio alle 16:30 nel Duomo di Brescia, poi l’ex ct verrà sepolto nella tomba di famiglia a Cesenatico (Forlì-Cesena).

Articolo precedenteL’allegria del Carnevale in Val Gardena
Prossimo articoloIstat, tasso di disoccupazione in calo al 10,8%

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here