Ristoranti Buon Ricordo

0
441

Poter essere tra le tappe che disegnano la mappa della gastronomia e dell’ospitalità Made in Italy ed espressione della migliore cucina regionale, è per noi motivo di orgoglio. Riuscire ad emozionare attraverso i nostri piatti della memoria e le nostre ricette della tradizione contadina quanti come noi, da Nord a Sud, si spendono per promuovere quell’alchimia perfetta fatta di sapori e territorio, ci stimola a continuare su questa strada.  

È quanto dichiara Alessandra Barbieri, fiduciaria dell’Associazione Collezionisti dei Piatti del Buon Ricordo che ha partecipato ieri (martedì 22) all’assemblea elettiva annuale del sodalizio nazionale tenutasi a Borgonato di Corte Franca (BS). Insieme a lei, l’agrichef e membro del direttivo nazionale Enzo Barbieri e la madre Patrizia Guerzoni che hanno rappresentato la Calabria ed impreziosito con le ricette e gli ingredienti degli orti affacciati sulla Città d’Arte di Altomonte e della Bottega Barbieri il momento conclusivo dell’aperitivo, nei giardini della prestigiosa azienda vinicola Guido Berlucchi.   

Fichi dottati caramellati, cipolline selvatiche, zafarani cruschi. Sono, queste, le ricette che hanno emozionato gli ospiti. Tra gli incontri e gli scambi che hanno arricchito questa esperienza vi è quella con Cristina Ziliani, consigliere delegato della Guido Berlucchi & C.Spa.

Costruire e consolidare partnership e collaborazioni in tutta Italia – aggiunge Alessandra Barbieri – continua ad essere mission irrinunciabile della nostra esperienza imprenditoriale e familiare. Nasce e si fonda su una consapevolezza che cammina con noi da ormai oltre 50 anni: il confronto con best practice e realtà anche extraregionali con le quali si condividono obiettivi e visioni, è la chiave di lettura di un modello che è destinato a declinarsi nello sviluppo e nella crescita dei territori.

Dagli effetti della pandemia sulla ristorazione alla sensibilizzazione dei giovani sull’importanza di questo settore per l’economia, dalla formazione ai partenariati con le scuole alberghiere. Sono, questi, alcuni dei temi oggetto dell’Assemblea che si tiene ogni anno in una location diversa. Itinerante, nel 2013 è stata ospitata anche dall’Hotel Ristorante Barbieri che da circa 20 anni aderisce all’Unione dei Ristoranti del Buon Ricordo.

Articolo precedenteRende: al via il crowdfunding
Prossimo articoloUscito Zero Killed di Marco Del Bene

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here