SOCIALE, ATTENZIONE A DISABILI SENZA SOSTEGNO FAMILIARE

0
291

Prevedere ed affrontare per tempo la problematica del distacco delle persone con disabilità grave dalle famiglie di origine mettendo in campo azioni destinate ad offrire maggiori possibilità di autonomia. È l’obiettivo del progetto DOPO DI NOI, il cui avviso è stato pubblicato dall’Ufficio del Piano – servizi sociali comunale. I termini per presentare domanda e richiedere di poter usufruire del servizio scadono martedì 2 maggio.
Cura, assistenza, protezione – sottolineano il Sindaco Alex Aurelio e la Consigliera delegata alle politiche sociali Antonia Roseti – rappresentano insieme gli strumenti e l’approccio di metodo che l’Amministrazione Comunale intende garantire soprattutto alle persone più fragili, a tutte quelle situazioni di vulnerabilità presenti all’interno della comunità, in particolar modo, alle persone con disabilità grave che sono o potrebbero essere prive un domani del sostegno familiare.
Continuiamo ad essere impegnati – aggiungono – in tutte quelle piccole e grandi azioni capaci di garantire inclusione e coesione sociale e tutti quegli strumenti finalizzati, in definitiva, a promuovere la tutela della dignità e l’uguaglianza sostanziale di tutte le persone.
Assistenza domiciliare socio-assistenziale, interventi educativi individuali o di gruppo, cicli di giornate fuori casa finalizzati all’incremento dell’autonomia e dell’apprendimento della gestione delle relazioni interpersonali e del management domestico, interventi di supporto alla domiciliarità. Sono, questi, alcuni degli interventi previsti.
Potranno presentare domanda le persone con disabilità grave e prive di sostegno familiare di età compresa trai 18 e i 64 anni, residenti nell’Ambito territoriale di Trebisacce (Albidona, Alessandria del Carretto, Amendolara, Canna, Cassano allo Jonio, Castroregio, Cerchiara di Calabria, Francavilla Marittima, Montegiordano, Nocara, Oriolo, Plataci, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, San Lorenzo Bellizzi, Villapiana, Trebisacce). Avviso e modulistica sono disponibili sull’albo online.

Articolo precedenteThe response of Russian Embassy in Italy to six editors of the main Italian newspapers appeal
Prossimo articoloCITTADELLA FORTIFICATA, SI RIQUALIFICA TORRIONE VALLE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here