TREBISACCE, AL VIA NUOVE SALE OPERATORIE

0
274

Saranno ripresi e completati i lavori per la ricostruzione delle sale operatorie dell’ospedale Chidichimo. Il dirigente dell’unità operativa complessa gestione tecnica e patrimoniale dell’Asp di Cosenza ha approvato, infatti, il progetto esecutivo inviato già ad Invitalia, quale centrale di committenza, per il successivo appalto e affidamento dei lavori. Al via anche l’intervento di restyling del Pronto Soccorso.
È quanto fa sapere il sindaco Alex Aurelio sottolineando l’impegno politico del presidente della Regione, Roberto Occhiuto e la determinazione del direttore dell’Asp di Cosenza, Antonello Graziano e del responsabile unico del procedimento, Antonio Capristo, nel dare risposte ad una esigenza chiara e improcrastinabile della città e del territorio.
Grazie al loro impegno – sottolinea – congiuntamente a quello del nuovo commissario ad acta del Chidichimo, Dora di Francesco e dell’avvocato Giuseppe Mormandi che da anni ormai segue le vicende legate alla riapertura dell’ospedale, l’Alto Jonio si riappropria progressivamente e con certezza del fondamentale diritto alla salute.
Le somme stanziate per far fronte ai lavori di adeguamento del blocco operatorio e per la verifica di vulnerabilità sismica dell’intera struttura ammontano a quasi 3 milioni di euro.
Con il completamento di questi interventi, il nosocomio sarà dotato non solo di un nuovo Pronto Soccorso e di nuove sale operatorie, ma saranno ripristinati anche i reparti di Chirurgia e Medicina che restituiranno, così, piena operatività al presidio.

Articolo precedenteCapezzoli: La mancanza di infermieri nelle RSA
Prossimo articoloCOMUNI BALNEARI AL VOTO AL MASSIMO A MARZO

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here