JazzAmore riparte dal Nick Smith Trio

0
235

Non c’è due senza tre: ritorna con una nuova imperdibile stagione JazzAmore, rassegna divenuta punto di riferimento in Calabria per la musica di qualità.
Si riparte con il concerto di Nick Smith accompagnato da Dennis Chambers e Edwin Livingston il prossimo 30 gennaio al Teatro Auditorium dell’Università della Calabria, consolidato partner del progetto promosso da MK Live e cofinanziato dal Ministero della Cultura.
“Anche in questa terza edizione proporremo ospiti internazionali con lo sguardo sempre rivolto alle nostre latitudini e al nostro patrimonio identitario”, ha spiegato il direttore artistico Marco Verteramo che, tracciando un bilancio della stagione appena conclusa con il gospel dell’Anthony Morgan’s Inspirational Choir of Harlem e il Come Shine Gospel Choir di Elisa Brown, ha poi affermato: “Aldilà dei numeri in crescita, ciò che più ci soddisfa è la consapevolezza di aver avuto riscontri più che positivi da parte di un pubblico fidelizzato, conscio che JazzAmore sia divenuto in questi anni un punto di riferimento per la musica Jazz e non solo. Risultato non affatto scontato: il jazz, genere che ancora oggi viene considerato di nicchia, ha invece appassionato sempre più uditori che hanno trovato nella nostra rassegna un appuntamento fisso”.
Dal Mark Sherman Quintet insieme a Fabrizio Bosso, passando per i live di Frank Gambale e Jeff Berlin, Matteo Mancuso, Alain Caron con George Whitty, Manuel Trabucco e Dave Weckl, fino a Mario Rosini Quartet, Robert Bonisolo Elusive Quartet, Tony Levin, Pat Mastelotto, Markus Reuter e, infine, Eugenio Finardi tanti sono stati gli artisti ad aver calcato il palco di JazzAmore nel 2023: “ciò che più ci preme è far sì che questo progetto culturale di respiro internazionale si intrecci ai luoghi e al patrimonio identitario e musicale della nostra regione. Il jazz è da sempre votato alle contaminazioni, aperto ai nuovi linguaggi, senza perdere le proprie radici, la propria essenza”, ha proseguito il direttore artistico di JazzAmore.
Il nuovo cartellone di eventi previsti per il 2024 parte con un artista, Nick Smith, che vanta collaborazioni con vari artisti, tra cui Stanley Clarke, Stevie Wonder, Queen Latifah e tanti altri.
Ad accompagnare il pianista ci saranno Edwin Livingston al basso e Denis Chambers alla batteria.
Una formazione composta da solisti di pregio, che hanno messo il proprio talento a disposizione dei musicisti più importanti in ambito internazionale e che trasporteranno in un viaggio musicale unico e coinvolgente il pubblico in sala: “sarà un evento imperdibile con una line-up davvero eccezionale. Sarà una serata con tre tra le icone più acclamate e influenti nel mondo della musica jazz contemporanea”, ha concluso il direttore artistico Marco Verteramo.

Articolo precedenteGiustizia, Gribaudo (PD): “Governo non affronta nodi reali”
Prossimo articoloCOSENZA: ENERGIA, ECCO LA CALABRIA SOSTENIBILE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here