AD ALTOMONTE COLLEZIONISTI PIATTO BUON RICORDO

0
73

Prima a Vietri sul mare, martedì 9 aprile, per la cena organizzata per i 60 anni dell’Unione dei Ristoranti del Buon Ricordo che vedrà protagonista 100 CHEF PER UNA SERA (e mille commensali); e poi, domenica 14, tutti ad Altomonte, ospiti dell’esperienza imprenditoriale e familiare Barbieri per il convivio di presentazione della ricetta delle polpette alla contadina.
Sono già diverse – fa sapere Alessandra Barbieri, fiduciaria per la Calabria dei Collezionisti del piatto del Buon Ricordo – le prenotazioni da parte di amici e soci dal nord (Lombardia, Emilia Romagna, Veneto) ma anche dalla vicina Sicilia che prenderanno parte all’iniziativa e che si fermeranno per qualche giorno in più per visitare il territorio.
Barbieri – sottolinea – è uno dei cinque ristoranti calabresi che hanno aderito all’Associazione e che rientrano in un circuito che lungo tutto lo Stivale promuove cucina e territori.
L’Associazione è nata infatti nel 1964 per salvaguardare e valorizzare le tante tradizioni e culture gastronomiche italiane, che allora correvano il rischio di perdersi sotto la spinta dell’omologazione del gusto e la moda della cosiddetta cucina internazionale.
Il traguardo dei primi 60 anni sarà celebrato a Vietri sul Mare sulla Costiera Amalfitana, dove ha sede anche la storica Ceramica Solimene, che produce i famosi piatti del Buon Ricordo che raffigurano la pietanza simbolo di ciascun locale e vengono donati come Buon Ricordo, appunto, dell’esperienza culinaria. Tra i 100 chef ci sarà anche Enzo Barbieri.
Il menu del pranzo di domenica 14 nell’oasi di pace e relax, riservato sia ai collezionisti soci che ai collezionisti non soci, prevede come antipasto un tagliere di salumi e formaggi del Pollino, un tris di sott’oli della Bottega Barbieri ed un tris di ciambotte di stagione. Come primo si porteranno in tavola gli gnocchetti al sugo della festa (fatti in casa con acqua e farina) e come secondo il Piatto Buon Ricordo: le Polpette contadine. Per chiudere, i dolcetti della tradizione accompagnati dal passito di Casa Barbieri.

Articolo precedenteMilano, accerchiano volante per impedire arresto, senso di impunità radicato
Prossimo articoloSARDELLA, REGIONE AVVIA PESCA SPERIMENTALE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here