Inaugurazione “La Casa di Chiara”

0
84

“La Casa di Chiara”: un appartamento a Roma organizzato per ospitare e assistere gratuitamente famiglie che, affrontando gravidanze con patologie prenatali che compromettono la salute del nascituro e/o della madre, sono costrette a trasferirsi a Roma, anche per lunghi periodi, per usufruire di terapie ospedaliere specialistiche e operazioni chirurgiche intrauterine.
Questo è il progetto – il cui nome è ispirato alla testimonianza di Chiara Corbella Petrillo – che verrà inaugurato mercoledì 8 maggio 2024 alle ore 11 in via Angelina Marsciano 20, a Roma.
Durante l’evento inaugurale sarà letto il messaggio scritto pervenuto dal Ministro della Salute Orazio Schillaci. Saranno presenti monsignor Benoni Ambarus, Vescovo Ausiliare della Diocesi di Roma, Massimiliano Maselli, assessore all’Inclusione Sociale e Servizi alla Persona della Regione Lazio e delegato personale del Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca; Simona Baldassarre, assessore alla Cultura, Pari Opportunità, Politiche giovanili e della Famiglia e Servizio civile della Regione Lazio, rappresentanti del Parlamento e del Consiglio Comunale di Roma e i rappresentanti di Pro Vita & Famiglia Onlus e della Fondazione il Cuore in una Goccia, enti promotori del progetto La Casa di Chiara. Porteranno i loro saluti il marito di Chiara Corbella Petrillo, Enrico Petrillo e i genitori Anselma e Roberto Corbella.

Articolo precedenteUsa 2024, Biden rompe il silenzio sulle proteste pro Palestina: “L’ordine deve prevalere”
Prossimo articoloAgricoltori in assemblea in tutte le province della Calabria contro “assedio” cinghiali, pratiche sleali e import selvaggio. Gli ottanti anni di Coldiretti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here