COSMESI NATURALE, NUOVO ESPERIMENTO AL MAJORANA, BALSAMO LABBRA E CREMA CON EVO E CERA D’API

0
66

Extravergine d’oliva, cera d’api ed olii essenziali estratti dalla lavanda. Abbasso la chimica, viva gli ingredienti naturali e a chilometro zero. Può tradursi più o meno così l’etichetta che descrive la composizione del lucido riparatore per le labbra e della crema emolliente per le mani realizzati nei laboratori di chimica, articolazione biotecnologie sanitarie, dell’Istituto d’Istruzione Superiore (IIS) Majorana. Continua la sperimentazione degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario (ITA).
Nel ventaglio delle professioni legate alla trasformazione dei prodotti dell’agricoltura, alla valorizzazione della biodiversità e all’economia circolare, quello della cosmesi naturale – sottolinea il dirigente scolastico Saverio Madera – rappresenta un mercato importante che merita di essere indicato come percorso di crescita e sviluppo, percorribile e possibile. Continuiamo ad investire nella formazione per orientare al mondo della ricerca, utilizzando materie prime sempre più richieste dal mercato della cosmetica naturale.
Basti pensare che nel 2023 – come dimostrano i dati diffusi da Cosmetica Italia, Associazione nazionale imprese cosmetiche – i valori di consumo del mercato interno di cosmetici si sono attestati vicino ai 12,5 milioni di euro (dati preconsuntivi) con un incremento di utilizzo dell’8,8% rispetto all’anno precedente, dovuto in gran parte alla crescita nei canali tradizionali e digitali che registrano un +9,2% e a un aumento più contenuto dei canali professionali, tra cui la farmacia, con un +5,8%. Il mercato della cosmesi genera occupati nella catena che va dalla produzione alla distribuzione. Si tratta di un’industria in cui le donne sono il 54% degli addetti, circa il doppio della media dell’industria manifatturiera.
Guidati dalle docenti Francesca Marasco e Assunta Malagrinò, gli studenti si sono occupati sia della composizione dei prodotti di cosmesi, studiando e stabilendo i giusti dosaggi per ottenere balsamo per le labbra e crema mani, che della progettazione grafica del packaging e delle etichette adesive.
La composizione dei due prodotti prevede la sola presenza di prodotti di origine naturale; tra gli altri l’extravergine d’oliva prodotto nell’azienda agricola speciale guidata dal direttore Francesco Filippelli. Le classi si sono già messe a lavoro per integrare l’attività con nuove linee cosmetiche.

Articolo precedentePremio Sila, resoconto presentazione di “Jazz Cafè” di Raffaele Simone
Prossimo articoloFestival & Instituto Cervantes di Roma presentano Eduardo Risso “Più di 100 proiettili”. Il vincitore di 4 Eisner Awards in mostra dal 17 maggio alla Sala Dalì.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here