Coronavirus, calano i contagi a Trapani: “Molti positivi sono asintomatici”

0
456

Dall’8 marzo scorso, data in cui e’ stata attivata l’esecuzione dei tamponi in modo autonomo sul territorio di Trapani si registra un calo dei casi positivi in percentuale sul numero dei casi tamponati. Su una media di oltre 200 tamponi eseguiti ogni giorno, compresi quelli effettuati sui pazienti in quarantena, il numero dei positivi e’ in percentuale nettamente inferiore rispetto gia’ a due settimane fa“. A dirlo è  Fabio Damiani, direttore generale dell’Asp di Trapani, commentando l’andamento e dell’evoluzione dell’infezione da Coronavirus nel territorio trapanese. “C’e’ tuttavia da osservare attentamente – aggiunge – che, nonostante il calo, molti dei casi positivi sono asintomatici e quindi questo porta a ritenere che l’unico modo funzionale verso l’appiattimento della curva epidemiologica del virus, sia l’applicazione scrupolosa delle misure di sicurezza. I buoni risultati sono legati solamente al contenimento dei contatti e quindi dei possibili contagi – sottolinea Damiani. – L’inosservanza porterebbe ad una escalation peggiore di quella iniziale, cosi’ come confermano gli studi epidemiologici condotti dal dipartimento di epidemiologia dell’Asp condotti in maniera quotidiana e costante”.

Articolo precedenteI militari della Brigata Aosta distribuiscono pasti insieme ai volontari della Mensa Sant’Antonio di Messina
Prossimo articoloCoronavirus a Messina: donati due ecografi al Policlinico Martino

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here