Messaggio su Facebook di un milazzese: “grazie Dio per la seconda vita che mi hai donato”

0
469

Da Milazzo raccogliamo un messaggio di speranza di Nino Catanzaro,33 anni,il pescatore professionista del borgo di Vaccarella che la settimana scorsa aveva avuto un incidente nella sua abitazione precipitando dal balcone. Dal primo momento le sue condizioni fortunatamente furono sempre stabili e lui noto dj del comprensorio innamorato della vita adesso affida ad un post sulla sua pagina Facebook il suo messaggio di speranza:<<La Vita è una e va vissuta fino in fondo…io ho fatto il grave errore di non pensare a questo,io ho fatto il grave errore di non essere io in quell’istante…ancora adesso ci penso e mi ripeto tra me e me…ma cosa mi è preso io che ho sempre avuto dentro una gran gioia di vivere…io che ho sempre aiutato gli altri che siano Amici,conoscenti,o sconosciuti…io che amo il mare,il sole,amo l’alba che attendevo ogni mattina quando uscivo con la mia barca…amo i tramonti…perché in queste cose si nasconde la vita…io che mi emoziono anche per le cose più banali…Io che credo in Dio…ed è stato proprio Lui a sorreggermi tra le sue braccia e dirmi…”non sei tu adesso…tu meriti di vivere”…Grazie Dio per la seconda vita che mi hai donato…Non ti deluderò mai più…>>.

Articolo precedenteCoronavirus, Conte al Senato: informativa urgente sulla ripresa delle attività economiche
Prossimo articoloCoronavirus in Sicilia, ecco i dati città per città: a Messina oggi 5 nuovi positivi e due guariti. C’è un’altra vittima

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here