GB Viaggi alla Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli

0
1443

GB Viaggiparteciperà alla Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli, finalmente di nuovo in presenza con lo storico appuntamento a inizio primavera. Il Tour Operator annuncia la partecipazione alla fiera del 18-19 e 20 Marzo presso la Mostra d’Oltremare di Napoli

La manifestazione, arrivata alla sua 25° edizione, vuole essere uno dei principali segnali della ripartenza del settore turistico, gravemente penalizzato dalla pandemia. 

Il tour operator presente in fiera presso il Padiglione 6 – STAND 60146 – 6047 attende i  visitatori per illustrare le tante novità per la stagione estiva.  

Per il Direttore Vendite di GB Viaggi, Luigi Abbruzzino: “la partecipazione a questo evento è importantissima per dare un forte segnale di ripartenza. Per noi, sarà anche l’occasione ideale per presentare la nuova squadra e per illustrare la politica commerciale, mostrando i tanti vantaggi di collaborare con il nostro tour operator. La manifestazione di Napoli sarà, inoltre, l’occasione per introdurre le novità di prodotto, le vere protagoniste del nuovo catalogo Estate 2022”.

GB Viaggi, che sul turismo italiano sta puntando molto in termini di investimenti, è oggi una delle realtà d’eccellenza del panorama turistico nazionale. 

Il gruppo continua a reinventarsi scommettendo sul mercato Italia e consolidando la vision aziendale che fa della vacanza una vera e propria missione volta a offrire gli standard qualitativi più alti insieme ai prodotti più esclusivi, con un’attenzione speciale ai servizi dedicati alle famiglie. Il tutto veicolato da un’attenta strategia commerciale declinata sulle esigenze dei viaggiatori che mira a garantire sicurezza e flessibilità.

“L’augurio – continua Abbruzzinoè quello di vedere al più presto una reale rinascita del turismo, a partire dalla BMT, nella certezza che tutti gli investimenti fatti in questi anni difficili siano motivo di crescita e favoriscano lo sviluppo delle strategie messe in atto”.

La BMT di Napoli è anche un momento fondamentale per partecipare ai numerosi workshop che permettono un confronto autentico tra i professionisti del settore per mettere a punto una strategia che si fondi sull’idea che la competizione non debba necessariamente escludere le tante possibilità di collaborazione tra le aziende per fornire un’offerta migliore in termini di beni e servizi.

Un progetto che ha come obiettivo quello di creare una rete tra tutte le parti coinvolte nella ripresa del comparto turistico per avviare attraverso il dialogo e il confronto una visione unica e condivisa che duri nel tempo. 

“Un momento importantissimo – conclude il Direttore Vendite GB Viaggiper dare un forte messaggio di unione, perché siamo convinti che solo facendo rete e unendo le nostre forze possiamo costruire insieme il turismo di domani”.

Articolo precedenteInsieme per difendere il diritto alla casa in Europa
Prossimo articoloParte il “Rosa Tour Nazionale” dello scrittore Igor Nogarotto

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here