Monte dei Paschi di Siena, Tar: “Depositare immediatamente gli atti del Ministero”

0
761

mpsLondra – Il Tar del Lazio ha rigettato l’opposizione della Banca d’Italia, ordinando di depositare immediatamente il parere del Direttorio del 27 gennaio scorso e gli atti del procedimento relativi al prestito di 3,9 miliardi concesso con i cosiddetti Monti-bond al Monte dei Paschi di Siena.

Lo ha comunicato stamani il Codacons che sottolinea come il Ministero dell’Economia dovrà depositare “ogni e qualsiasi atto, nessuno escluso” relativo al prestito prima del 20 febbraio, quando il Tar deciderà se bloccare o no il megaprestito dello Stato alla banca senese.

Articolo precedenteAutorità energia: Robin tax sulle fatture
Prossimo articolo11:47 Papa Benedetto XVI lascia il Pontificato dal 28 febbraio. “Lo faccio per il bene della Chiesa” Cardinal Sodano: “Un fulmine a ciel sereno”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here