Libia, distrutto edificio di Gheddafi

0
669

I raid della Nato distruggono la residenza di Gheddafi a Tripoli. Combattimenti anche a Misurata, dove si registrano circa sessanta vittime.

Nella notte di ieri, gli aerei della Coalizione hanno bombardato il complesso residenziale Bab al-Aziziyah. L’intero edificio era di proprietà del Colonnello, adibito per le riunioni. Le esplosioni però, hanno anche provocato danni fra i civili. Si contano circa quarantacinque feriti, di cui quindici gravi.
Intanto anche a Misurata i soldati del regime continuano ad attaccare. Nonostante la flessione degli ultimi giorni, ieri hanno iniziato a sparare facendo morti.

Usa, Gran Bretagna e Francia spiegano che le operazioni aeree continueranno finché Gheddafi non sarà abbattuto.

Articolo precedenteSventato dirottamento su volo Alitalia
Prossimo articolo25 aprile, Napolitano: “Sentimento unitario superiore a cieco scontro elettorale. Riforme secondo i principi della Costituzione”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here