Omicidio Loris, la mamma resta n carcere

0
913

Londra – Veronica Panarello, accusata di avere ucciso il figlio Loris, di 8 anni, ritrovato in un canalone a Santa Croce Camerina, lo scorso 29 novembre resta in carcere Lo hanno deciso i giudici del Tribunale di sorveglianza di Catania, che erano riuniti da ieri pomeriggio in camera di consiglio. Il Riesame ha quindi rigettato l’istanza di scarcerazione per la donna, arrestata per omicidio e occultamento di cadavere.

“Abbiamo appreso della decisione dei giudici: è un primo passo, ma soltanto in sede cautelare. Aspettiamo di leggere le motivazioni per ricorrere eventualmente in Cassazione. Resto convinto dell’innocenza della mia cliente e lo dimostreremo nelle sedi competenti”. Così l’avvocato Francesco Villardita commenta la decisione del Tribunale del riesame di Catania

Articolo precedenteVigili Urbani Roma, Marino: “Non escludo licenziamenti”
Prossimo articoloFederalberghi Roma, Necci: “Tenere acceso il faro sulla formazione continua del personale, che è poi la risorsa principali delle nostre imprese”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here