Inghilterra, Harry e Meghan rinunciano al titolo reale

0
410

Addio titoli: il principe Harry e la moglie Meghan Markle non potranno più utilizzare i loro titoli di altezze reali e non riceveranno più fondi reali. Lo riferisce Buckingham Palace. Nel comunicato ufficiale della Casa Reale Harry e Meghan si dicono grati alla Regina Elisabetta e a tutti i membri della Casa Reale per il loro supporto alla scelta di cominciare un nuovo capitolo della propria vita. Quindi arriva il passaggio cruciale: «Il Duca e la Duchessa del Sussex comprendono di dover rinunciare ai titoli reali e ai fondi derivanti da essi».

Ma non finisce qua: è stato deciso che la coppia restituirà i 2,4 milioni di sterline (soldi pubblici) spesi per ristrutturare Frogmore House, nel Berkshire, il cottage di 5 stanze il cui personale di di servizio in questi giorni è stato destinato ad altri incarichi. L’edificio, con giardino reso non violabile dai paparazzi, resterà comunque la loro base in Inghilterra.

A partire dalla primavera la coppia sarà nota come Harry il Duca di Sussex e Meghan la Duchessa di Sussex, titoli che manterranno sebbene non potranno utilizzare quelli di altezze reali. Harry rimarrà principe, che è il suo titolo di nascita. La decisione rientra nell’accordo messo a punto dopo che la regina aveva nei giorni scorsi dato il suo via libera alla clamorosa decisione di Harry di fare un passo indietro rispetto ai suoi impegni nella famiglia reale. Nell’ambito dell’accordo, il duca e la duchessa affermano di voler ripagare i 2,4 milioni di sterline, fondi dei contribuenti, utilizzati per ristrutturare la residenza di Frogmore Cottage, che intendono mantenere come le loro dimora nel Regno Unito.

In generale, fa sapere Buckingham Palace, in base all’accordo raggiunto, ad Harry e Meghan è «richiesto di fare un passo indietro dai loro impegni reali», questi non riceveranno più fondi pubblici, un «nuovo modello che entrerà in vigore a partire dalla primavera del 2020». Perdere il titolo di altezze reali implica inoltre che il principe Harry non rappresenterà più la Regina.

 

Articolo precedenteSci, Paris secondo in discesa a Wengen
Prossimo articoloBonafede sulla valanga di Rigopiano: “Lo Stato si scusa”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here