Siria, scontri tra Turchia e forze siriane: i morti potrebbero essere una quarantina

0
438

Violenti scambi di artiglieria fra esercito turco e forze di Damasco nella provincia siriana di Idlib: almeno sei soldati dell’esercito turco sono caduti sotto le cannonate delle forze del regime di Damasco, secondo quanto comunicato dall’Osservatorio siriano per i diritti umani (quattro secondo il ministero della Difesa di Ankara). Nella quasi immediata risposta turca sono morti almeno 30-35 soldati siriani, secondo quanto comunicato alla stampa dallo stesso presidente turco, Recep Tayyip Erdogan. Il presidente turco ha anche rivolto un monito alla Russia: “Voglio dire alle autorità russe che il nostro bersaglio non siete voi, ma il regime. Non opponetevi”, ha detto Erdogan.

Articolo precedenteArrivato all’aeroporto Pratica di Mare il volo degli italiani provenienti da Wuhan
Prossimo articoloPrimarie Usa, ecco chi sono i 5 democratici che spiccano sugli altri per la vittoria

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here