Coronavirus, il bilancio giornaliero è di 724 morti

0
502

Il bilancio delle vittime dell’epidemia di coronavirus si è aggravato dopo che la provincia di Hubei, colpita duramente, ha riportato 81 nuovi decessi. Il totale è ora di 724 morti, cifra superiore ai decessi provocati dal virus della sindrome respiratoria acuta grave (Sars), che ha causato la morte di 650 persone nella Cina continentale e ad Hong Kong nel periodo 2002-2003. I casi di contagio confermati in Cina sono invece 34.546.

64 i casi sulla nave da crociera. Intanto continuano ad aumentare anche i casi di coronavirus confermati a bordo della nave da crociera ancorata a Yokohama, in Giappone: il ministero della Salute nipponico ha riferito di averne accertati altri tre. Il totale delle persone che hanno contratto l’agente patogeno sulla nave, a bordo della quale si trovano anche 35 italiani, è salito così a 64. I tre passeggeri, due statunitensi e un cinese, sono stati trasportati in un centro ospedaliero.

Un americano morto a Wuhan. Statunitense è anche l’ultima vittima registrata a Wuhan, epicentro dell’epidemia: si tratta di un 60enne, la cui morte è stata confermata dall’ambasciata americana a Pechino: l’uomo, ricoverato in uno degli ospedali della città, è deceduto il 6 febbraio.

Rientra un altro gruppo di italiani. Per quanto riguarda gli italiani, invece, altri 9 connazionali rientreranno domenica mattina (prima a bordo di un aereo britannico, per essere quindi prelevati alla base Raf di Brizenorton da un secondo aereo italiano) per essere quindi sottoposti alla quarantena all’ospedale militare del Celio a Roma. Tra loro c’è anche Niccolò, il 17enne di Grado che, rimasto bloccato a Wuhan, non era potuto tornare in Italia il 2 febbraio assieme al primo gruppo di rimpatriati perché era febbricitante. Sottoposto ai controlli, è però poi risultato negativo al virus.

Articolo precedenteSanremo 2020, Leo Gassmann si aggiudica la vittoria nella categoria Nuove Proposte
Prossimo articoloIncidente treno Lodi, indagati 5 operai per omicidio colposo plurimo

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here