Thailandia, esercito minaccia di sparare sui manifestanti

0
534

L’esercito thailandese ha minacciato di sparare sui manifestanti dieci giorni dopo la morte di 25 persone e il ferimento di altre 800 in un fallito tentativo di disperdere le dimostrazioni di piazza delle “camicie rosse“. Le forze armate hanno minacciato l’uso non solo di lacrimogeni e proiettili di gomma, ma di munizioni vere.

Articolo precedenteRoma tributo a Michael Jackson
Prossimo articoloIstat, fatturato febbraio +4,2% annuo

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here