Siria, proteste con morti

0
638

Anche la Siria dilagano le manifestazioni contro la politica. Dopo Egitto, Libia, Tunisia e Yemen, anche qui si registrano scontri violenti. Decine di migliaia di persone in piazza contro il regime.

A Daraa, città meridionale del paese migliaia di dimostranti a chiedere riforme. Queste manifestazioni però, sono finite con la morte di quindici persone, viste le cariche della polizia. A Damasco è in corso una dimostrazione a favore dei combattenti di Daraa, dove sono stati arrestate più persone. Vittime anche a Samnin. “Continueremo a lottare contro le ingiustizie” scrive il gruppo di protesta The Syria Revolution 2011. “Attraverso le nostre proteste pacifiche, vogliamo dire basta alle repressioni in tutto il paese”.

Condanna a questi fatti è arrivata dalla Comunità europea.

Matteo Melani

Articolo precedenteRasmussen: a Nato compito rilevante
Prossimo articoloVendola: Lombardia regione più mafiosa. Formigoni: miserabile

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here