Trump litiga con i giornalisti e svela il piano dei primi 100 giorni e intanto il muro non c’è il muro

0
876

Una persona presente lo ha definito «un plotone di esecuzione». Si riferiva all’incontro che Donald Trump ha avuto con i leader dei grandi network televisivi americani, accusandoli di aver fatto una copertura disonesta della campagna elettorale: «Questa stanza – ha detto – è piena di bugiardi e imbroglioni, che hanno sbagliato tutto». Intanto, con un video, ha svelato il piano dei suoi primi 100 giorni di governo.

Articolo precedenteNapolitano: “Sfida su referendum diventata aberrante. Renzi si giudica alle politiche”
Prossimo articoloSiviglia, aggressione nella notte a un gruppo di tifosi juventini

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here